Voglio Raccontarti una Storia

“Voglio raccontarti una storia” è uno spettacolo che è stato rappresentato per la prima volta nel 2014, grazie al contributo della Fondazione Cassa Risparmio di Cuneo, presso il Teatro Sociale di Alba in occasione dei Vent’Anni dall’Alluvione del 1994. Lo spettacolo si iscrive nella scia del “teatro impegnato” promosso da Marco Paolini e implica una ricerca letteraria che ha portato gli attori che si alternano sul palcoscenico a leggere brani narranti di alluvioni di diversi autori. Lo spettacolo commemorativo, rispecchiando una pluralità di punti di vista, contribuisce a rafforzare la grande attenzione già rivolta alle tematiche della green economy, facendo leva su esperienze che trovano una risonanza personale nel pubblico, e rendendoli appetibili attraverso una loro divulgazione in chiave artistica. Sulla scena, oltre a tre attori professionisti (Oliviero Corbetta, Beppe Rosso e Carlotta Lando), in occasione della prima rappresentazione hanno letto sul palco personaggi chiave della scena albese, come assessori, imprenditori, ufficiali dell’esercito. Il testo teatrale è stato pubblicato nel libro “Voglio raccontarti una storia” scritto da Roberto Cavallo: il ricavato è stato devoluto a progetti di educazione ai rischi naturali nelle scuole di Genova e Zavidovici (Bosnia e Herzegovina) colpite da alluvioni.

Scheda tecnica