Giochi Educativi

ALLERTA!
piano di protezione civile, salvaguardia e tutela del territorio, pianificazione urbanistica, prevenzione dei rischi idrogeologici

Destinatari: dai 10 anni in su, da 2 giocatori a 6 squadre.

Gioco in scatola: i giocatori sono gli amministratori di alcuni Comuni con caratteristiche territoriali differenti. Devono costruire la loro città rispettando il territorio. Durante il gioco “avvengono” eventi alluvionali improvvisi, funzionali ad imparare ed applicare un piano di protezione civile.

 

 

 

OCCHIO… ALLE RISORSE
reperibilità e sfruttamento delle risorse, costi ambientali del prelevamento di risorse, importanza del riciclo delle materie

Destinatari: dai 10 anni in su, da 5 giocatori a 5 squadre.

Gioco in scatola: le squadre sono gli abitanti di differenti Stati del mondo. I giocatori, col procedere del gioco, capiscono che valore ha sul mercato mondiale possedere le materie prime, la tecnologia e la mano d’opera per lavorarle e quanto sia importante lo sviluppo sostenibile per l’equilibrio mondiale.

 

 

 

SCALA ALL’ECOCENTRO
ecocentro, raccolta differenziata, che cosa sono: RAEE, ferraglia, ingombranti, inerti

Destinatari: dagli 8 anni in su, da 2 giocatori a 4 squadre.

Gioco di carte: i giocatori, in una variante del classico gioco di carte “Scala 40”, imparano come funziona un ecocentro (isola ecologica) e quali rifiuti si possono portare.

 

 

 

FORZA TUTTI! (riduciamo le risorse)
acqua, rifiuti, energia, mobilità sostenibile, consumo sostenibile e consapevole

Destinatari: dai 9 anni in su, da 2 giocatori a 4 squadre.

Gioco in scatola: i giocatori, in una variante di “Forza 4”, imparano le principali informazioni che riguardano la sostenibilità.

 

 

PATTY  (… e i cestini spaziali)
raccolta differenziata, (varie tipologie di rifuti), riciclaggio, impianti di riciclaggio, rifiuti indifferenziati, colori dei cassonetti per la raccolta differenziata, buone pratiche, ecocentro, RAEE, farmaci

Destinatari: dai 3 anni in su, da due giocatori a 4 squadre.

Gioco in scatola.
Livello materne: i bimbi, attraverso tessere interattive, imparano come si differenzia e in cosa si trasformano i rifiuti con il riciclo.

Livello primarie: i giocatori, in una variante del gioco dell’oca, imparano le regole base per fare una corretta raccolta differenziata e capiscono che cosa vuol dire “riciclare”.

 

 

 

IL GIOCO DELLA DISCARICA
come si costruisce una discarica, come funziona, pregi e difetti

Destinatari: dai 9 anni in su, da 4 giocatori a 5 squadre.

Gioco in scatola: i giocatori, in una variante del classico gioco del’oca, devono rispondere ogni volta che avanzano a domande che riguarano il funzionamento della discarica.

 

 

LE CARTE DELLA ZINGARA
raccolta differenziata, dove buttare correttamente i rifiuti

Destinatari: dai 6 anni in su, da 2 a infiniti giocatori.

Gioco in scatola: i giocatori, a turno, devono rispondere alle domande “della zingara”, utilizzando le carte della zingara.

 

 

SAVIO SAPIENS, L’UOMO PRIMITIVO
riciclo dei materiali, filiera dei materiali (carta, plastica, vetro, alluminio), funzionamento degli impianti di riciclaggio dei materiali

Destinatari: dai 6 anni in su, da 2 giocatori a 4 squadre.

Gioco di scrittura creativa: i giocatori danno voce ai personaggi del fumetto.

 

 

 

Per informazioni e richiesta di preventivi è possibile contattare Manuela Sciutto – manuela.sciutto@cooperica.it